Le porte a battente ruotano attorno al loro perno garantendoti sicurezza e privacy.

Composizione della porta a battente

Il sistema di porta a battente è composto da un’anta che viene fissata tramite apposite cerniere ad uno stipite. Stipiti e porta sono studiati con soluzioni innovative di regolazione che permettono un’installazione a regola d’arte in ambienti domestici, in uffici, in locali pubblici e in strutture ricettive. Preferire le porte battenti in alluminio significa preferire elementi leggeri ma allo stesso tempo resistenti ed ecosostenibili.

Materiali pregiati e duraturi

L’alluminio e il vetro sono materiali igienici, funzionali e totalmente ecologici. Le ante delle porte a battente possono essere realizzate utilizzando tutta la gamma completa di vetri della collezione Doal. Si possono quindi scegliere 25 varianti di vetri, tra i trasparenti, i satinati, i fumé, i bronzati, i riflettenti, i vetri con tessuto, ecc. Si può optare poi anche per vetri laccati, scegliendo tra i 15 colori della gamma Doal o indicando una qualsiasi colorazione Ral.

Le principali differenze tra le porte per interni a battente

Le porte a battente Doal si distinguono per una molteplicità di opzioni per quanto riguarda la porta e per quanto riguarda lo stipite. La porta può essere in vetro/alluminio, tutto vetro o in legno, mentre lo stipite, sempre in alluminio, è disponibile in tre varianti: tradizionale, in luce o raso muro.

Le porte a battente con stipite tradizionale

La classica porta battente prevede una cornice che copre l’intero spessore del muro sul quale è inserita. Doal propone uno stipite tradizionale interamente in alluminio, con un design squadrato e minimalista che si abbina facilmente a qualsiasi ambiente e che è tecnicamente versatile. Il sistema può infatti adattarsi a vari spessori di muro grazie ad un profilo telescopico e permette l’utilizzo di ante in vetro/alluminio, tutto vetro o in legno.

Le porte a battente con stipite in luce

Sono caratterizzate da uno stipite in alluminio molto sottile che si installa su pareti già rifinite, senza bisogno di opere murarie. Questa soluzione è possibile grazie all’assoluta stabilità garantita dall’alluminio e rappresenta quindi una soluzione molto esclusiva e distintiva, non realizzabile con stipiti in legno.

Lo stipite è dotato di un profilo di compensazione, della stessa tinta dello stipite, che permette di coprire le eventuali imperfezioni dei muri.

Si ottiene quindi un design sofisticato ed elegante che trasforma la porta in elemento d’arredo dalla spiccata personalità. Lo stipite diventa una piccola cornice abbinata al profilo della porta vetro/alluminio o un contorno minimalista ad una porta tutta in vetro o tutta in legno.

Le porte a battente senza stipite

Lo stile moderno e minimalista spesso ricercato nell’arredo della casa ha portato ad un’enorme diffusione delle porte battente raso muro, che non presentano uno stipite a vista ma sono fissate ad un apposito telaio inserito nel muro.

Doal ha progettato e affinato la variante in vetro di questo tipo di porta, con una soluzione unica di vetro a filo che si trova perfettamente complanare alla parete, senza neanche la minima interruzione dato che il profilo in alluminio della porta resta dietro il vetro. In questo modo si coniugano perfettamente il design minimalista delle porte raso muro alle trasparenze e ai giochi di luce che solo il vetro può offrire.

Richiedi Maggiori Informazioni